Nella fase acuta la persona avverte un dolore e/o una difficoltà a svolgere determinate funzioni di movimento.

Come prima cosa è necessario eliminare il dolore e risolvere le cause che lo determinano.

Ci occupiamo in particolare delle fasi acute determinate da problemi di movimento; parti del corpo che si muovono poco, troppo o male creano dolori e limitazioni nel gesto quotidiano, di giorno e/o di notte. Spesso non rispondono a terapie farmacologiche, gli esami sono negativi o irrilevanti, le terapie fisiche non sortiscono effetti. Questo perché il problema è di probabile origine meccanica. Un’attenta analisi biomeccanica e una specifica terapia di movimento possono essere il giusto approccio.

Vuoi farmi delle domande?
Puoi richiedere una consulenza online totalmente gratuita.

Per superare un momento di criticità fisica, ma anche mentale ed emotiva, è bene utilizzare un linguaggio appropriato che si limiti a descrivere il nostro stato presente. Per questo motivo nel linguaggio adottato dalle ODM non si rintracceranno mai parole, concetti o luoghi comuni che rinviano a stati negativi e generatori di ansie. I termini usati dalle ODM, così come le pratiche messe in campo, contengono sempre una tensione alla risoluzione del problema e non avranno mai l’intenzione di alimentare negatività e paure di vario genere.

La nostra missione professionale è quella di offrire delle vere soluzioni che vi rendano davvero liberi di godere il piacere di muoversi.

Richiedi consulenza online

Riequilibrio

La fase critica viene gestita e affrontata per mezzo di terapie e tecniche manuali specifiche che vi metteranno anche nella condizione di comprendere l’origine dei dolori. Non è sufficiente, infatti, eliminare il dolore: è necessario risalire alla sua vera causa.

Riabilitazione

Nella fase di riabilitazione il paziente svolge esercizi specifici e tecniche attive finalizzati alla riattivazione delle parti del corpo trattate, in maniera passiva, nella precedente fase di riequilibrio.

Rieducazione

Arrivare a scoprire la causa del dolore è anche comprendere l’origine dei nostri comportamenti errati. Ciò è fondamentale per sviluppare una terapia cognitivo-comportamentale che educhi nuovamente il nostro corpo a muoversi nelle ventiquattr’ore.

I costi delle terapie dipendono da te. Farti carico del tuo problema ti farà anche risparmiare.

Per rendere i nostri servizi accessibili a tutti abbiamo infatti creato un sistema di lavoro basato sulla responsabilità del soggetto; seguendo con costanza i programmi si possono ottenere risultati notevoli a costi economici. L’approccio dello specialista di movimento è determinante nella soluzione della sintomatologia, nel recupero delle funzioni di movimento e nell’instaurare un meccanismo rieducativo affinché il dolore non si ripresenti, tanto quanto lo è quello del paziente.

Liberarsi dal dolore è soltanto il primo ma decisivo passo da compiere per raggiungere un’ottima qualità della vita. A seguito di questa prima fase, le ODM consigliano di intraprendere un percorso di prevenzione e gestione delle criticità, attraverso una terapia cognitivo-comportamentale. A questo scopo sono concepiti i corsi di educazione al movimento.